Sempre attenti alle ultime tendenze non potevamo di certo mancare all’evento più cool della primavera milanese: il Fuori Salone.

Abbiamo così scelto di andarci martedì 12 aprile in occasione dell’evento Visual Making, una mostra-laboratorio in programma a Base, nuovo spazio culturale di Milano, che racconta il lavoro di ricerca e i risultati della sperimentazione grafica dell’omonima community di artisti e designer, che nel corso del 2015 si sono ritrovati al FabLab OpenDot di Milano con lo scopo di lavorare sulle potenzialità di integrazione tra digital fabrication, grafica e stampa artistica artigianale.

Molto bello l’allestimento dello spazio e il progetto grafico elaborato da òbelo, Claude Marzotto e Maia Sambonet, che hanno incentrato l’evento sul tema della “mano che disegna” e che ci viene presentata e reinterpretata di volta in volta in chiave differente come omaggio visivo a grandi maestri e designer come Max Huber, Saul Steinberg, Willem Sandberg e Bruno Munari.

Tra i partner dell’evento, anche l’azienda Fedrigoni, che ha omaggiato i presenti con un anteprima del nuovo campionario, in cui vengono presentate le nuove gamme di carta, tra cui Old Mil e Free Life Vellum.

…e dopo l’evento abbiamo “girovagato” per le vie di Tortona e Porta Genova, assaporando l’atmosfera VIVA della bella Milano!

Ecco alcune foto della serata.

 

esposizione-fedrigoni

 

fedrigoni-innovazione

 

fedrigoni-visual-maker-tavolino

 

fiore-soffitto-fedrigoni

 

jamarea-fedrigoni-comics

 

macchina-bellalimilano

 

JamArea-team-fuorisalone