Anna Bardi
Anna Bardi

L’importanza delle recensioni online.

Esiste una differenza sostanziale fra il web “old school” ed il web 2.0, ed è dato proprio dal grado di interazione che intercorre fra clienti e aziende. L’era dei siti web statici, in cui l’attività dell’utente si limitava alla navigazione ipertestuale tra le pagine, l’uso delle e-mail e dei motori di ricerca, è ormai terminata.

Nel web 1.0 il cliente che voleva acquistare un articolo on-line, visitava la scheda prodotto e, se i requisiti soddisfacevano le necessità, procedeva all’acquisto.

Oggi un acquirente non si accontenta più di osservare la foto del prodotto e la sua descrizione. La prima cosa che fa prima di premere il tastino verde “Acquista” è una ricerca online su quel prodotto, alla ricerca di recensioni da parte di utenti che già lo hanno testato. Le opinioni valgono più della parola dell’azienda e questo le persone che acquistano lo sanno bene.

Milo, azienda californiana di local shopping, ha pubblicato sul suo blog un’infografica (la trovate in fondo all’articolo)  per evidenziare le ragioni che rendono le recensioni online un fattore cruciale per dare un adeguato impulso alla local search, riportando i risultati di un sondaggio effettuato da American Express Open

I dati ci dicono che se è vero che tra i consumatori il passaparola è ancora la strada principale per trovare attività locali (82%), è anche vero che subito dopo e molto vicino al passaparola troviamo la via di internet (66%).
I consumatori leggono le recensioni con notevole regolarità per decidere a quale attività locale affidarsi e per valutarne la qualità. Più di un quarto del campione (27%) ne fa uso spesso e la metà (49%), comunque, occasionalmente. Sono anche largamente influenzati dalle opinioni degli altri per indirizzarsi verso la propria scelta finale. Nella formazione dell’opinione, il 58% dichiara che le recensioni positive diventano indice di maggior serietà di un’azienda, cui diventa più semplice affidarsi.

La presenza di recensioni online diventa decisiva nel bene e nel male: dal momento che i potenziali clienti si affidano ad internet prima di effettuare un acquisto di un bene o di un servizio, è indispensabile che non solo si sia presenti online, ma anche che si abbia un profilo il più possibile positivo attraverso le recensioni.

Quindi…COME OTTENERE BUONE RECENSIONI?

Purtroppo non è sufficiente fare un buon lavoro per ottenere buone recensioni.

Buona norma è quella di inserire una call to action sul vostro sito ovunque riteniate necessario, anche tra le mail che inviate con la newsletter alle vostre mailing list. Alcuni commercianti inviano ai propri clienti una lettera dove ringraziano per l’acquisto e chiedono una recensione, un altro metodo è quello di sfruttare la propria pagina Facebook, magari anche tramite una piccola sponsorizzazione, o inviando una richiesta esplicita direttamente ai vostri clienti.
Tenete presente che Google contrasta il mercato dalla compravendita di recensioni positive: l’utente non deve essere preso mai in giro!

infografica local shopping