Inbound marketing.

Perché avete bisogno di un’agenzia di inbound marketing?

Il miglior metodo

per trovare clienti.

Avete sentito parlare di INBOUND MARKETING e non sapete esattamente di cosa si tratta e se potrebbe essere utile per il vostro business?

Allora siete nel posto giusto!

Implementare una strategia di inbound marketing è la scelta giusta per ottenere risultati misurabili in ambito digitale. In Jam Area, un team competente e dinamico ti potrà dare tutte le informazioni necessarie all’avvio di una strategia destinata a crescere.

Partiamo dal presupposto che la ricerca di informazioni che precede ogni acquisto è effettuata tramite query sui motori di ricerca. Prima di prendere una decisione, infatti, i tuoi potenziali clienti desiderano avere sempre più informazioni su un prodotto o servizio a cui sono interessati. Di conseguenza avviano sempre più ricerche online (anche attraverso i social network) e questo ribalta il punto di vista rispetto alla comunicazione tradizionale, tipicamente centrata sul prodotto e che assolve a funzioni diverse.

L’inbound marketing si fonda sulla creazione di contenuti rilevanti per il nostro target, attraendo traffico qualificato verso il nostro obiettivo finale: l’acquisto. Intercettare l’interesse degli utenti proprio mentre si informano è la chiave per entrare nel loro processo d’acquisto ed acquisire la loro fiducia.

 

La chiave è nell’interazione e nella relazione.

La metodologia inbound si fonda su 4 pilastri

attrarre il traffico qualificato sui media

convertire i visitatori in lead (i potenziali clienti)

trasformare i lead in clienti

fidelizzarli e renderli portavoce del brand

Il miglior metodo

per trovare clienti.

La cosa più importante da fare è creare contenuti di valore per attirare l’attenzione degli utenti, interagire con loro generando relazioni e contatti, per poi convertirli a clienti, fidelizzandoli.
Detto in sintesi, il processo è questo, e dietro si apre un mondo!

Si tratta di una metodologia diversa dal marketing tradizionale (outbound marketing) perché non interrompe l’utente durante le sue attività quotidiane, ma lascia che sia lo stesso utente a decidere quando interagire con l’azienda/il servizio/il prodotto.

È una strategia di marketing che mette al centro il cliente, i suoi desideri, le sue ambizioni, le sue richieste e le opportunità che vuole cogliere. Ecco perché, la prima attività imprescindibile, risiede nel valore dei contenuti che devono essere pensati (o ripensati) per rispondere a interessi, richieste, problemi o domande dei vostri potenziali lead.
Esistono diverse tipologie di contenuto: articoli di blog, e-book, infografiche, podcast, video… sono tutti strumenti validi. L’importante è diffonderli attraverso i canali più adatti a raggiungere il target, o per essere più precisi, le buyer personas.

5 vantaggi dell’Inbound Marketing

01.
É flessibile

Si adegua a realtà eterogenee. Una strategia di inbound marketing costa molto meno nel medio e lungo termine, perché si evitano i canali tradizionali di diffusione.

02.
Migliora la brand awareness

Una strategia multicanale (che include l’uso di un sito web aziendale ben strutturato, di un blog ottimizzato, di e-mail marketing e dei social network) permette di migliorare autorità e riconoscibilità del brand e quindi di guadagnare fiducia e credibilità, non solo agli occhi dei potenziali clienti ma anche verso chi conosce già i vostri prodotti o servizi.

03.
Costruisce relazioni

La produzione e la diffusione costante di nuovi contenuti di valore aiuta ad attirare nuovi utenti interessati, pur mantenendo attiva la relazione con chi è già cliente. In quest’ultimo caso l’utilizzo di una strategia di lead nurturing risulta essenziale per stimolare l’interesse dei tuoi clienti e favorire l’up-selling e il cross-selling.

04.
Migliora la lead generation

Grazie all’osservazione del comportamento degli utenti e alla raccolta dei dati, avrete la possibilità di conoscere meglio le esigenze del target e le loro abitudini. Questo permette di avviare una strategia personalizzata sui loro bisogni e migliorare la qualità dei lead generati (che saranno più propensi ad effettuare un acquisto).

05.
Risultati misurabili

Grazie all’uso di strumenti avanzati come HubSpot avrete la possibilità di raccogliere dati rilevanti sulle abitudini informative del vostro target, sulle modalità in cui naviga il vostro sito e sulle sorgenti di traffico. Questo significa misurare il ritorno di investimento (ROI e ROAS) di ogni singola strategia implementata.

Quali sono gli strumenti

dell’ inbound marketing?

BLOG

il mezzo perfetto per impostare una strategia di contenuto che generi traffico qualificato e già interessato ai nostri prodotti o servizi.

SEO

il modo giusto per esserci quando i nostri utenti stanno cercando una soluzione ad un problema che noi possiamo risolvere.

Social Media Management

la modalità più efficace per diffondere i vostri contenuti.
Ottimizzazione Sito Web, landing pages e CTA: le tecniche più performanti per convertire visitatori in lead e successivamente questi lead in clienti.

L’inbound marketing è diventato

il motore di molte attività di marketing.

L’obiettivo di Jam Area è quello di accompagnare i clienti verso il raggiungimento degli obiettivi prefissati, grazie ad un rapporto basato su collaborazione, professionalità, fiducia e trasparenza.

Avviare un progetto di inbound marketing con Jam Area significa affidarsi ad un team certificato, dinamico e flessibile predisposto alla creazione di valore per il proprio cliente. La creazione di una relazione basata sulla fiducia è alla base della costruzione di progetti di successo.

Abbiamo scelto HubSpot

per una crescita esponenziale.

Mediamente le aziende che non utilizzano HubSpot per le proprie attività di inbound marketing hanno un aumento del 170% in traffico organico dopo un anno. Sembrerebbe un ottimo risultato, ma non è affatto così, perché il risultato più sorprendente arriva dalle aziende che implementano HubSpot all’interno dei loro processi aziendali, registrando un incremento medio nel traffico organico del 590%.